Australis

Blend –  I.G.T. Terre Siciliane, bianco frizzante

Australis

Blend –  I.G.T. Terre Siciliane, bianco frizzante

Note al gusto

Colore giallo paglierino tenue
Al naso prigiona freschi sentori di fiori di acacia, glicine, frutti esotici e albicocca.
 
Al gusto è fresco e gradevole, grazie al giusto equilibrio tra zuccheri e acidità ricavato da diverse varietà.
La bollicina è setosa, presente e finissima, giusto connubio che invoglia al sorso.

Nel dettaglio

Territorio: Giardinaccio-Scalilla, Alcamo

Vigneti: Blend vitigni autoctoni Siciliani

Altimetria: 400 slm

Clima: Caldo e temperato

Temperatura media annuale: 18,5°

Piovosità media annuale: 595mm

Sistema di allevamento: Controspalliera

Potatura: Mista, Guyot

Densità di coltivazione: 3400 piante c. per ettaro

Periodo di raccolta: II° Decade di Agosto

Alcool: 11.5%

Note al gusto

Colore giallo paglierino tenue
Al naso prigiona freschi sentori di fiori di acacia, glicine, frutti esotici e albicocca.
 
Al gusto è fresco e gradevole, grazie al giusto equilibrio tra zuccheri e acidità ricavato da diverse varietà.
La bollicina è setosa, presente e finissima, giusto connubio che invoglia al sorso.

Nel dettaglio

Territorio: Giardinaccio-Scalilla, Alcamo

Vigneti: Blend vigneti autoctoni Siciliani

Altimetria: 400 slm

Clima: Caldo e temperato

Temperatura media annuale: 18,5°

Piovosità media annuale: 595mm

Sistema di allevamento: Controspalliera

Potatura: Mista, Guyot

Densità di coltivazione: 3300 piante c. per ettaro

Periodo di raccolta: I° Decade di Agosto

Alcool: 11.5%

Abbinamenti

Un vino da gustare per un aperitivo.

Vinificazione

Si inizia con la diraspo-pigiatura, si procede con una pressatura soffice, con presenza di gas inerte e a una sedimentazione statica a bassa temperatura.

Dopo l’inoculo dei lieviti selezionati, il mosto fermenta ad una temperatura di 15°C – 16°C.

Il vino subisce una rifermentazione con metodo Charmat o Martinotti per circa 18 giorni, dopo i quali viene imbottigliato con metodo isobarico.

Abbinamenti

Un vino da gustare per un aperitivo.

Vinificazione

Si inizia con la diraspo-pigiatura, si procede con una pressatura soffice, con presenza di gas inerte e a una sedimentazione statica a bassa temperatura.Dopo l’inoculo dei lieviti selezionati, il mosto fermenta ad una temperatura di 15°C – 16°C.Il vino subisce una rifermentazione con metodo Charmat o Martinotti per circa 18 giorni, dopo i quali viene imbottigliato con metodo isobarico.

Il vento meridionale

Australis viene dal latino, australe, meridionale, vento del mezzogiorno, vento da sud. Rappresenta l’Ostro, vento cardinale. Contrada Valso è esposta totalmente a questo vento, che essendo un vento caldo, si è conformato nell’arancione dell’etichetta per ricordarne il calore.

Il vento meridionale

Australis viene dal latino, australe, meridionale, vento del mezzogiorno, vento da sud. Rappresenta l’Ostro, vento cardinale. Contrada Valso è esposta totalmente a questo vento, che essendo un vento caldo, si è conformato nell’arancione dell’etichetta per ricordarne il calore.